, ,

Biglietti Statua della Libertà: quanto costano e come acquistarli

La Statua della Libertà è l’attrazione principale di New York: ecco come acquistare i biglietti per visitarla, il prezzo e dove comprarli.

statua della libertà biglietti

È il simbolo di New York ed uno dei monumenti più famosi al mondo, se non il più noto in assoluto. La leggendaria Statua della Libertà domina Manhattan ed è diventata un simbolo di libertà, del viaggio, della scoperta e dell’esplorazione. Inaugurata nel 1886 e donata dalla Francia, situata all’ingresso del porto del fiume Hudson sulla Liberty Island, “La libertà che illumina il mondo” (questo il nome completo della statua) non necessita neppure di presentazioni. Alta 93 metri, è perfettamente visibile anche dal ponte di Brooklyn e fino a 40 km di distanza.

La statua rappresenta una donna con una corona, che indossa una toga e che solleva nella mano destra il fuoco che rappresenta la libertà, e nella mano sinistra una lastra con incisa la data dell’indipendenza degli Stati Uniti. Con la sua bellezza ed il suo potente simbolismo, la Statua della Libertà è uno dei monumenti più visitati del mondo e chiunque si rechi a Manhattan non può certamente saltare la sua visita, che è possibile acquistando dei biglietti. Lady Liberty, come è chiamata dai cittadini locali, è di fronte a Downtown Manhattan e simbolicamente accoglie i visitatori che raggiungono New York. Ma come raggiungerla, come visitarla e quanto costano i biglietti per la Statua della Libertà?

 

Visitare la Statua della Libertà: tipi di biglietti

Non esiste un solo biglietto per visitare la Statua della Libertà, ma diverse tipologie a prezzi diversi che danno accesso a zone differenti del monumento. La visita può durare un’ora, più o meno, incluso il viaggio di andata e ritorno in traghetto. Cominciamo con il biglietto base per la Statua della Libertà che costa 18,50 dollari per gli adulti, 9 dollari per i bambini da 4 a 12 anni, 14 dollari per chi ha più di 62 anni ed è gratuito per i bambini con meno di 4 anni. Questo biglietto non dà accesso all’interno della Statua della Libertà ma consente di salire sul battello che porta a Liberty Island e di visitare da vicino questo famosissimo monumento. Si possono scattare fotografie, e avere a disposizione gratis un audio-libro che spiega qualche dettaglio e la storia della statua.

 

Visitare la Statua della Libertà: biglietto per il piedistallo

Il battello quindi vi porterà ad Ellis Island, la famosissima isola dove approdavano gli immigrati verso New York e gli Stati Uniti. Potete visitare il museo dell’immigrazione, oppure se non vi interessa potete restare sul battello e proseguire il viaggio che vi porterà in poco tempo fino a Manhattan. Il biglietto per il piedistallo della Statua della Libertà è una seconda tipologia di biglietto che consente di accedere fino al piedistallo, in sostanza fino ai piedi della statua. Con questo ticket potete osservare l’interno della Statua della Libertà al piano basso e la torcia originale del monumento che si trova all’interno di una struttura museale. I biglietti per il piedistallo della Statua della Libertà sono disponibili in numero limitato e bisogna fare la prenotazione sul sito ufficiale: se siete fortunati ad arrivare il mattino presto potete trovarli alla biglietteria di Battery Park, ma siccome non è affatto scontato, vi consigliamo di prenotarli se ci tenete a visitare i piedi di Lady Liberty.

 

Biglietti per Corona della Statua della Libertà: come acquistarli

Infine, i biglietti per la corona della Statua della Libertà. Si tratta di ticket che costano qualche dollaro in più di quelli base e che consentono di accedere fino alla corona a sette punte del famoso monumento. In questo caso i ticket vanno prenotati con largo anticipo (parliamo anche di mesi prima della visita) perché vanno a ruba e i posti sono limitati. Non tutti ritengono che la vista alla corona della Statua della Libertà sia effettivamente uno sforzo che vale la pena fare: bisogna affrontare ben 354 gradini (come venti piani di scale) a piedi, in salita, in uno spazio abbastanza stretto. Non si possono portare borse, i bambini più bassi di un metro e mezzo non possono salire, e non ci sono ascensori. Se non amate i posti chiusi, la corona della Statua della Libertà non è per voi. I biglietti possono essere acquistati sul sito ufficiale, o direttamente nelle biglietterie locali, oppure attraverso i pass per New York. Infine, vi consigliamo sempre di controllare i prezzi aggiornati dei biglietti per la Statua della Libertà sul sito ufficiale, per evitare brutte sorprese, perché possono cambiare frequentemente.

 

Pass per New York e biglietti Statua della Libertà: come acquistarli

Cominciamo col dire che se avete acquistato un pass per New York avete sicuramente accesso alla base della Statua della Libertà (ed inoltre avete diritto in genere a sconti sui musei e sulle principali attrazioni della città). Il pass permette di accedere alla base e non al piedistallo, quindi attenzione a non confondervi. Ricordate che nessun pass dà accesso diretto alla corona della Statua della Libertà, neppure con un sovrapprezzo, quindi attenzione alle truffe. Se avete acquistato un pass, avete la possibilità di convertirlo nel biglietto per poter accedere a Lady Liberty: lo potete fare al Castle Clinton di Battery Park, dove ci sono delle biglietterie, oppure presso il rivenditore ufficiale al Liberty State Park nel New Jersey. Quando avete effettuato la conversione del pass avete tre giorni di tempo per visitare la Statua. Alcuni Pass danno diritto a saltare la fila per la biglietteria (non quella del traghetto che porta alla Statua, dove spesso si formano delle file lunghe perché ci sono dei check point che fanno controlli accurati sulla sicurezza). Se quindi volete cominciare la visita a New York alla Statua della Libertà, il consiglio è quello di arrivare il mattino presto per evitare le code per il battello che purtroppo non c’è modo di saltare.

Biglietti semplici Statua + Ellis Island Biglietti piedistallo + Ellis Island Biglietti Corona + Ellis Island
Adulti (13-61) $18,50 $18,50 $21,50
Bambini (4-12) $9,00 $9,00 $12,00
Senior (62+) $14,00 $14,00 $17,00

 

Consigli utili per visitare la Statua della Libertà

Come abbiamo suggerito, il momento migliore per imbarcarsi e per visitare la Statua della Libertà è la mattina presto, in questo modo avrete la possibilità di saltare la fila (o di accorciarla). Il miglior traghetto lo prendete alle otto di mattina, evitando l’assembramento che si crea subito dopo.
Comunque sia al mattino a New York può fare abbastanza freddo, quindi anche in estate portate una felpa. Sia che viaggiate da soli, sia che viaggiate con i bambini, cercate di portare con voi acqua e cibo (panini o snack) a sufficienza. Nei dintorni della Statua della Libertà potrete trovare vettovaglie ma potete immaginare i prezzi: sono davvero alti. Ci sono bar con acqua, bevande e cibo anche sul traghetto che porta fino alla Statua della Libertà (anche se il viaggio è breve, circa quindici minuti). Se viaggiate con i disabili, nessun problema: hanno accesso ai battelli e c’è sempre il personale che aiuta a salire.

 

Visitare gratis la Statua della Libertà: un piccolo escamotage

Volete visitare gratis la Statua della Libertà? Un modo c’è. Ovviamente non si tratta di una vera visita ma della possibilità di passarci abbastanza vicino con uno dei tour in battello che sono organizzati nella baia di Manhattan. Quasi tutte le crociere, quando giungono vicino alla Statua della Libertà, rallentano per permettere di scattare qualche foto. E se volete davvero viaggiare gratis, lo Staten Island Ferry collega gratuitamente Manhattan con la Staten Island. Si parte da Battery Park e si passa di fronte alla Statua della Libertà, anche se non vicinissimi, potrete comunque scattare qualche foto.

new york top 10

10 cose che probabilmente non sapete su New York

brooklyn bridge come percorrerlo

Brooklyn Bridge: cosa visitare e come percorrerlo