,

Pasqua 2018 a New York: cosa fare e dove andare

Tutti i consigli per una Pasqua indimenticabile da trascorrere nella Big Apple

credits to: thedailybeast.com

Pasqua a New York: tutte le dritte per il tuo viaggio organizzato

Il clima ingannatore di questi giorni, tra i grandi freddi di Burian e le trombe d’aria casertane, non deve farci dimenticare che ci avviciniamo alla primavera, e con essa alla prima grande festa di questo 2018, la Pasqua! Se quest’anno volete passare questi giorni lontani da casa, vi consigliamo di saltare sul primo aereo e di volare verso la Grande Mela! Tutto quello che avete bisogno di sapere per passare una vacanza indimenticabile ve lo diciamo noi: in questo articolo troverete tutto quello di cui avrete bisogno: da cosa fare la domenica da Pasqua a dove dormire, passando per gli eventi più interessanti di questo aprile.

Pasqua a News York 2018: dove dormire

Ci sono poche regole per scegliere il posto perfetto dove dormire a New York: la prima è ricordare che nella Grande Mela non esiste un posto “migliore” ma solo il posto “giusto per noi”, la seconda è di ricordarsi sempre del nostro budget. Da SoHo a Hell’s Kitchen, da Little Italy ad Harlem, la grande città offre infinite possibilità adatte a tutti i gusti e, soprattutto, a tutte le tasche. In generale, possiamo consigliarvi di rimanere nei quartieri più eminentemente turistici della città, come:

  • Flatiron
  • Madison Square Park
  • anche zone meno frequentate di Manhattan possono presentare delle ottime occasioni per voi: Chelsea, Rose Hill, il Lower East Side e l’Upper West Side hanno un’offerta molto ampia e varia di strutture alberghiere che vanno dagli ostelli agli hotel più blasonati.

Ce n’è davvero per tutti!

New York a Pasqua: come trovare le offerte migliori

Quando decidete di prenotare un hotel per la vostra permanenza a New York è sempre una buona idea utilizzare dei siti (come il famosissimo TripAdvisor) che vi permettono di confrontare i vari alberghi e che vi tengono informati anche sulle numerose offerte e gli sconti.

Cosa fare la domenica Pasqua a New York: parata e itinerario

L’evento probabilmente più iconico a New York nel giorno di Pasqua è la famosa Easter Parade, una breve “processione” nella quale nowyorchesi e turisti, mescolati insieme, invadono come una folla colorata la Fifth Avenue, marciando in direzione nord dalla 49th Street alla 57th Street, abbigliati con cappelli il più possibile stravaganti, grandi, ingombranti e decorati, spesso nella forma di qualcuno dei famosi monumenti della Big Apple. La parata, nota anche come Bonnet Festival, inizia alle 10 del mattino e continua fino alle 16.

credits to: youtube.com via Google Images

Se volete soltanto andarla a vedere senza partecipare vi consigliamo di osservarla dalla cattedrale di St. Patrick ma, date retta a noi, portatevi un cappello assurdo… fate sempre in tempo a gettarvi nella mischia!

In alternativa, la grande città offre un’infinità di altre opportunità e di cose da fare nella domenica di Pasqua: se siete romantici potreste andare al 151W di 34th Street, a rimanere incantati di fronte al grande Flower Show di Macy’s, in cui migliaia tra fiori e piante vengono allestiti in scenari immaginifici, nello sconvolgente scenario del decantato “store più grande del mondo”. Giunto alla sua quarantaquattresima edizione, il Flower Show avrà quest’anno un tema fiabesco, e sarà sempre accessibile a partire dal 25 marzo.

credits to: timeout.com via Google Images

Avrete poi la possibilità di partecipare al classico passatempo americano della domenica di Pasqua, la “Egg Hunt”, declinata in mille modi diversi. Tra questi vi vogliamo consigliare in particolare la caccia che si terrà durante una crociera di due ore sul fiume Hudson a bordo di un prestigioso yatch Hornbowler, accompagnati dalla musica soffusa di una band jazz e da un ricco pranzo pasquale. Il prezzo del biglietto non è contenuto (partiamo da una base di 85 $) ma il panorama della città a festa immersa nei primi fulgori della primavera vale ogni singolo penny.

Aprile in New York: altri eventi durante il mese

L’aprile newyorchese non si ferma certo la domenica di Pasqua. La Grande Mela ha in serbo un fitto calendario d’eventi per il mese di aprile. Ve ne segnaliamo in particolare cinque:

  • Springsteen on Brodway. Bruce Springsteen, uno dei cantati più iconici di questo secolo, si racconta in uno show potente ed estremamente intimo, nella cornice del Walter Kerr Theater, il tutto accompagnato dall’intramontabile musica del Boss. I prezzi sono forse proibitivi (da 755 $ a salire), ma l’esperienza sarà assolutamente indimenticabile.

    credits to: wikipedia.com via Google Images
  • Lorde. Se siete fan della giovanissima popstar neozelandese, non potete assolutamente perdervi questo evento, le due date del suo tour, il 4 e il 6 aprile al Barclays Center, con la partecipazione di Mitski e dei Run the Jewels. Pochi i biglietti ancora disponibili, tra i 55 e i 100 $ il prezzo.
  • Sport. Tra il 2 e il 3 aprile New York ospiterà numerosi eventi sportivi: dalla partita di Major League Baseball tra New York Yankees e Tampa Bay Rays fino alla sfida NBA tra i New York Knicks e Orlando Magic, sena disdegnare l’hockey, con i New York Rangers impegnati contro i New Jersey Devils.
  • National Beer Day. Il 7 aprile ci sarà una vera celebrazione in onore della birra artigianale. Seguite la vostra guida a Williamsburg, in un tour alla scoperta dei piccoli birrifici che prima del 1970 punteggiavano il quartiere e che sempre più stanno tornando ad affermarsi in questi anni. Un tour completato dalla immancabile degustazione di queste deliziose birre!

    credits to: longliverockandroll.it via Google Images
  • Bon Jovi. L’8 aprile, infine, non perdetevi la data del concerto dell’icona rock John Bon Jovi, al Prudential Center di Newark. Siete pronti a ballare sulle note dei suoi immortali capolavori!?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

mamma ho perso l'aereo

Luoghi Cinema in America: 20 location abbinate a film famosi!

new york aprile

New York ad Aprile: cosa fare? Un calendario